Treasuries Usa in calo, tasso decennale rinnova massimi da 22 mesi

lunedì 24 giugno 2013 15:25
 

NEW YORK, 24 giugno (Reuters) - Treasuries Usa in calo, con i rendimenti del benchmark decennale intorno ai massimi da due anni, sui timori legati all'uscita dal massiccio piano di stimoli monetari annunciata dalla Federal Reserve per i prossimi mesi.

Le parole del presidente della Fed Ben Bernanke hanno innescato forti vendite alla fine della scorsa settimana, spingendo i rendimenti del bond a dieci anni sui massimi da agosto 2011; un rialzo che prosegue anche oggi.

"Non importa che la Fed non 'voglia' che i tassi salgano", dice da New York Chris Bury di Jefferies. "Una volta iniziato, è difficile fermarsi".

Intorno alle 15,15 il titolo a dieci anni cede 24/32 in termini di prezzo con un rendimento in aumento al 2,63% dal 2,542% di venerdì. Oggi ha toccato un massimo dal 2 agosto 2011.

Il trentennale perde 11/32 con un rendimento in crescita a 3,615% da 3,595%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia