Treasuries in calo dopo parole Bernanke, recupero dopo sussidi Usa

giovedì 20 giugno 2013 14:45
 

NEW YORK, 20 giugno (Reuters) - I titoli di Stato Usa procedono in ribasso, con un indicatore debole sull'attività industriale cinese che consente di limitare le perdite.

I prezzi hanno tuttavia recuperato in parte dopo la pubblicazione delle richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione, salite decisamente più delle attese, ma non in modo tale da far pensare a un cambiamento dello scenario di moderata crescita occupazionale.

La negatività è figlia soprattutto di quanto detto, ieri sera, da Ben Bernanke sul rallentamento del programma di acquisti di bond nel corso dell'anno.

Il numero uno della Federal Reserve ha detto che l'economia sta crescendo a un ritmo sufficiente da indurre la banca centrale a porre un freno al programma di acquisti obbligazionari.

L'indice Hsbc dei manager degli acquisti in Cina a giugno è sceso ai minimi da nove mesi, rafforzando i timori che l'economia potrebbe rallentare più di quanto ci si attendesse nel secondo trimestre.

Attorno alle 14,40 italiane il benchmark decennale perde 14/32, con rendimento del 2,4080%; il titolo a due anni è invariato e rende lo 0,3227%; il bond quinquennale cede 7/32, con rendimento dell'1,2946%; il trentennale arretra di 18/32, con rendimento del 3,4562%.

Il futures sul decennale perde 22/32, a 127*7/32.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia