Btp pesanti dopo Fed, spread a 281 pb, tasso 10 anni a 4,5%

giovedì 20 giugno 2013 13:07
 

MILANO, 20 giugno (Reuters) -   Btp decisamente pesanti
stamane, come un po' tutti gli altri mercati obbligazionari,
quello tedesco compreso, sotto pressione per la prospettiva di
un cambiamento di politica monetaria da parte della Fed. Ieri
Bernake - al termine del meeting del board - lo esplicitamente
detto anche se ha precisato che la diminuzione del programma di
stimolo inizierà più in là quest'anno per terminare a metà 2014,
in base ai dati dell'economia.
    In questa situazione l'asta spagnola su titoli a medio-lungo
termine ha visto una domanda non eccelsa, contribuendo a
peggiorare ulteriormente l'umore del mercato 
    "Non è una bella situazione. La decisione della Fed porterà
ulteriori appesantimenti nelle prossime settimane - come accade
sempre quando ci sono cambi di politica monetaria - un po' su
tutti i mercati, non sui periferici in particolare" dice
Alessandro Giansanti, strategist di Ing. "La situazione tornerà
a migliorare quando, con il recupero dell'economia Usa, la Fed
inizierà ad agire. Ma allora sarà appunto la ripresa economica
ad agire da driver sui mercati".
    Su piattaforma Tradeweb il rendimento sul Btp decennale 
 a metà seduta il differenziale di rendimento tra
decennali italiani e tedeschi quota in area 281
punti base dopo un massimo in area 287 pb, dai 270 della
chiusura di ieri. Lo spread ha iniziato ad allargarsi proprio la
scorsa settimana quando - accanto a un'assenza di azioni da
parte della Boj - sono iniziate a circolare ipotesi di riduzioni
dello stimolo della Fed. Lo scorso 13 giugno lo spread era
salito fino a 295 pb. 
    "Mi aspetto che lo spread in queste settimane possa
allargarsi verso i 300/320 punti base, in relazione alla
politica monetaria Usa" dice ancora Giansanti. 
    Ancora più preoccupate è il rendimento del Btp decennale che
in mattinata è salito fino al 4,5% (da 4,26% della chiusura di
ieri) riportandosi ai massimi da inizio aprile, il che non potrà
non pesare sulle prossime aste del Tesoro, in agenda già in tre
sedute della prossima settimana. 
    "Nell'ultima fase si era assistito a un caccia al
rendimento, anche di quelli più a rischio, come quelli greci o
portoghesi" dice un altro strategist. "Ora si stanno smontando
quelle posizioni, che includevano in parte anche l'Italia". 
    "Si potrebbe vedere nelle prossime settimana un calo della
domanda da parte di investitori esteri, e bisognerà vedere -
soprattutto nin occasione delle aste - che portata potrà avere"
dice ancora Giansanti.
    Altro fattore a rischio - per ora non ancora nei prezzi è
quello politico italiano. Attenzione alle reazioni del Pdl - e
al suo sostegno al governo - dopo che ieri la Consulta ha
respinto il ricorso in cui si chiedeva l'annullamento
dell'ordinanza con cui il Tribunale di Milano si era rifiutato
di rinviare un udienza del marzo 2010 per un asserito legittimo
impedimento. Letta oggi ha detto che non ci saranno consegunze
sul governo. 
    Inoltre resta alta l'attenzione per lo sforamento o meno
della soglia del 3% per il deficit/pil. 
    "Il rischio-sforamento e il rischio tenuta del governo, non
sono ancora nei prezzi. Potrebbero però diventare un altro tema
dell'estate" dice un altro strategist.
    
            
=========================== 12,55 ===========================   
FUTURES BUND SETTEMBRE      142,22   (-1,22)          
FUTURES BTP SETTEMBRE       110,51   (-1,79)           
BTP 2 ANNI (GIU 15)     101,794  (-0,327) 2,078%   
BTP 10 ANNI (MAG 23)   100,661  (-1,606) 4,463%
BTP 30 ANNI (SET 40)   100,313  (-1,654) 5,041% 
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   76            65 
BTP/BUND 2 ANNI          186           175        
BTP/BUND 10 ANNI       281           270  
livelli minimo/massimo              271,5-286,7  270,4-279,3   
BTP/BUND 30 ANNI       259           252        
 
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   238,5         235,2   
SPREAD BTP 30/10 ANNI                  57,8           66,9      
============================================================== 
    
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia