Fisco, Letta: con Svizzera a breve soluzioni su evasione, elusione

giovedì 20 giugno 2013 11:31
 

ROMA, 20 giugno (Reuters) - L'Italia continuerà a discutere con la Svizzera per trovare un accordo per contrastare evasione ed elusione fiscale e il governo è fiducioso che si possano trovare soluzioni in breve tempo.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Enrico Letta durante un incontro con la stampa estera a Roma.

"La mia volontà è di lavorare in modo bilaterale con il governo svizzero, in modo approfondito e ravvicinato. Non voglio che si perda tempo. Ho aspettative positive che si possano raggiungere risultati. Mi sembra che siamo nel momentum giusto, se non ora quando", ha detto Letta rispondendo alla domanda di un giornalista svizzero che chiedeva se verrà interrotta la trattativa bilaterale.

"C'è un'aspettativa molto forte per i Paesi che, come l'Italia, soffrono di elusione e di evasione, l'aspettativa è di mettere a regime un sistema che consenta di combattere evasione ed elusione, sono convinto di intese positive a breve", ha aggiunto il premier.

(Giselda Vagnoni)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia