RPT-Italia, Ue 'pienamente fiduciosa' su deficit/pil 2013 sotto 3%

martedì 18 giugno 2013 12:53
 

(Corregge anno nel titolo)

BRUXELLES, 18 giugno (Reuters) - La Commissione europea resta "pienamente fiduciosa" sul fatto che quest'anno l'Italia rispetterà l'impegno di mantenere il deficit al di sotto del 3% del Pil.

Lo ha detto Simon O'Connor, portavoce del commissario Ue agli Affari economici Olli Rehn, nel corso del punto stampa quotidiano della Commissione Ue.

Ieri Silvio Berlusconi ha consigliato al governo Letta di chiedere all'Unione europea di poter sforare il tetto del 3% per evitare l'aumento dell'Iva e togliere l'Imu dalla prima casa.

O'Connor ha comunque ricordato che la proposta della Commissione per l'abrogazione della procedura di deficit eccessivo sarà all'ordine del giorno del Consiglio Ecofin di venerdì prossimo a Lussemburgo.

I ministri finanziari Ue sono chiamati a confermare o bocciare la proposta della Commissione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia