Iva, serve tempo per misure ragionate e ragionevoli - Saccomanni

lunedì 17 giugno 2013 12:21
 

ROMA, 17 giugno (Reuters) - Il governo ha bisogno di tempo per prendere decisioni ragionate e ragionevoli sull'aumento dell'Iva previsto da luglio.

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, parlando con i cronisti a margine di una cerimonia della Guardia di finanza a Ostia.

"Dobbiamo prendere misure ben ponderate, tenendo conto di tutti gli aspetti. Abbiamo bisogno del tempo necessario per fare un'azione fiscale ragionata e ragionevole", ha detto Saccomanni senza chiarire cosa il governo intenda fare per evitare l'incremento di un punto percentuale dell'aliquota oggi pari al 21%.

Oggi dalle colonne di Repubblica il ministro dello Sviluppo, Flavio Zanonato, è tornato a ribadire che per il governo è difficile sterilizzare l'imposizione sui consumi.

Bloccare l'Iva richiede 2 miliardi nel 2013 e 4 miliardi l'anno dal 2014.

Giovedì scorso, in Senato, Saccomanni ha ipotizzato di rinviare l'aumento di tre mesi o per un certo tempo che consenta di guardare con più chiarezza all'evoluzione della situazione economica.

(Antonella Cinelli)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia