Decreto fare, raddoppia Fondo garanzia, da Cdp 5 mld per credito-Zanonato

venerdì 14 giugno 2013 18:08
 

ROMA, 14 giugno (Reuters) - Il governo raddoppierà il Fondo di garanzia per il credito alle piccole e medie imprese, mentre la Cassa depositi e prestiti (Cdp) metterà a disposizione delle imprese che vogliono investire 5 miliardi a tasso agevolato rispetto al mercato.

Lo ha detto il ministro per lo Sviluppo economico Flavio Zanonato parlando ad Ancona, secondo quanto riportato da un portavoce.

Innnazitutto verrà potenziato "il Fondo centrale di garanzia. Il Fondo ha risorse sufficiente per tutto l'anno, ma è già previsto un cospicuo rifinanziamento che consentirà di attivare credito aggiuntivo per circa 50 miliardi", ha detto Zanonato.

Secondo quanto riferito da una fonte si dovrebbe "passare da 2 a 4 miliardi".

Zanonato ha spiegato poi che ci sarà anche un'altra misura di sostegno alle Pmi: "Riattiveremo un canale di finanza agevolata a favore di quelle imprese che intendono rinnovare i processi produttivi, acquistando nuovi macchinari, fino a 2 milioni di investimenti per azienda. Ci saranno 5 miliardi di risorse disponibili, grazie alla provvista Cdp".

Il ministro ha aggiunto che nelle intenzioni del governo c'è anche la volontà di rifinanziare "lo strumento dei contratti di sviluppo per i progetti del Centro Nord per 150 milioni attivando in modo rapido almeno 20 importanti progetti di investimento in nuove attività produttive".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia