Fiat pronta a firmare con banche rifinanziamento 1,95 mld euro - fonti

giovedì 13 giugno 2013 18:55
 

LONDRA, 13 giugno (Reuters) - Fiat la settimana prossima firmerà con nove banche il rifinanziamento di un prestito da 1,95 miliardi di euro, ponendo le basi per rilevare completamente Chrysler.

Lo hanno detto alcune fonti bancarie.

Fiat detiene il 58,5% della casa automobilistica statunitense e sta cercando di acquistare il restante 41,5%.

L'azienda italiana dovrebbe firmare l'accordo di rifinanziamento il 21 giugno, dice una delle fonti. Il prestito sarà poi lanciato a un secondo gruppo di banche per allargare la vendita, ha aggiunto.

L'amministratore delegato di Fiat Sergio Marchionne ha detto la settimana scorsa che il rifinanziamento è vicino al completamento, respingendo le preoccupazioni circa il costo di acquisto in Chrysler.

Il prestito è il primo passo di un piano in tre fasi che comprende anche un rifinanziamento di un prestito Chrysler di 3 miliardi dollari e l'acquisizione delle quote di Chrysler rimanenti [ID: nL5N0EG3MY]

Chrysler chiarirà i termini del rifinanziamento di 3 miliardi dollari mercoledì, il quale farà risparmiare all'azienda fino a 60 milioni di dollari l'anno, riducendo il margine di interesse. [ID: nL2N0EO164]

Fiat sta anche adeguando i covenant del suo prestito da 1,95 miliardi di euro per fare in modo che il processo di fusione con Chrysler possa andare avanti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia