Debiti Pa, da rimborsare altri 20-30 mld - Saccomanni

giovedì 13 giugno 2013 17:33
 

ROMA, 13 giugno (Reuters) - Il governo dovrebbe liquidare alle imprese fornitrici della pubblica amministrazione altri 20-30 miliardi dopo i primi 40 già previsti circa per riportare la dinamica dei pagamenti a un livello più fisiologico.

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, intervenendo in aula del Senato.

"Se si toglie un ammontare precauzionale, probabilmente l'importo oltre i 40 miliardi dovrebbe essere di 20-30 miliardi", ha detto Saccomanni specificando che una parte di fatture pendenti a scadenza nei successivi 30 giorni non va computata perché è da ritenersi fisiologica.

Il ministro ha poi ipotizzato anche un ruolo delle banche private e della Banca europea per gli investimenti per completare l'operazione di rimborso.

(Giuseppe Fonte e Roberto Landucci)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia