Btp in ripresa da calo iniziale grazie a buone aste, spread 284 pb

giovedì 13 giugno 2013 13:06
 

MILANO, 13 giugno (Reuters) - Il mercato obbligazionario
italiano - dopo un'apertura pesante - ha ritrovato un sentiero
di miglioramento, anche corroborato da un buon esito delle aste.
    Stamane - dopo un crollo della borsa di Tokyo di oltre il 6%
- anche le borse europee hanno aperto in calo, con gli
investitori che sono tornati a rifugiarsi nel bund, con
conseguente allargamento del differenziale con i titoli
italiani. 
    In generale, l'attesa di una riduzione della politica
estremamente espansiva della Fed e in particolare l'attesa
stamane delle aste a medio lungo per 5,5-8 miliardi, hanno
aggiunto altre pressioni. Ma poi il mercato si è girato. 
    "Partito male, il mercato ha poi ritrovato vigore, segno
anche della soddisfazione per il buon esito delle aste" dice
Alessandro Giansanti, strategist di Ing. "Le aste in generale
hanno dato un esito positivo e un segnale particolamente buono è
la forte richiesta vista sul 15 anni, segno che nonostante la
debolezza dei mercati in generale, non è l'Italia a preoccupare
questa volta". 
    Su piattaforma Tradeweb il differenziale di rendimento tra
decennali italiani e tedeschi si attesta a metà
seduta in area 284 punti base, dopo che in apertura era salito
fino a quota 295, massimo dallo scorso 22 aprile, contro i 281
punti base della chiusura di ieri. 
    Parallelamente, il tasso sul dieci anni quota
attorno a 4,35% dopo che aveva segnato in apertura un picco a
4,46%, nuovo massimo da inizio aprile, dal 4,37% dell'ultima
chiusura.
    Continua il processo di riduzione del carry trade costruito
tra aprile e maggio, con il quale gli investitori - soprattutto
quelli più speculativi - andavano alla ricerca di rendimenti
elevati, compresi i titoli portoghesi e greci, i quali ora sono
quelli che subiscono le maggiori perdite. "L'Italia è toccata
solo marginalmente da questo processo" dice un dealer.
   
    ASTE BEN COLLOCATE, FORTE DOMANDA      
   "Le aste sono state ben supportate, segno che i livelli di
rendimento sono giudicati interessanti a fronte di un rischio
contenuto. Entrambi i Btp in asta sono stati assegnati a prezzi
più alti rispetto ai livelli del secondario: il tre anni è
uscito 4 tick sopra, il quindici anni addirittura 30" dice un
dealer. 
    Il Tesoro ha collocato un totale di 7,83 miliardi di Btp e
Ccteu, vicino al margine alto del range di offerta 
. 
   Nel dettaglio, il Btp triennale maggio 2016 - offerto per
2,5-3,5 miliardi - è stato assegnato per 3,415 miliardi a un
rendimento di 2,38% in rialzo da 1,92% di metà maggio e al
massimo da marzo, con un bid-to-cover invariato a 1,34.
 
   "Il Btp a tre anni è uscito un po' più alto in termini di
prezzo rispetto al mercato. Il rendimento era a 2,44% al netto
delle commissioni prima delle 11, contro l'assegnazione a 2,46%
netto. Poi dopo l'asta il rendimento è sceso a 2,42%" dice
Giansanti. 
    Questo titolo sul mercato a metà seduta è a 99,447 (-0,11)
per un rendimento del 2,46% 
   Il benchmark a 15 anni settembre 2028 - offerto per 1-1,5
miliardi - è stato assegnato per 1,5 miliardi a un rendimento
del 4,67% poco variato dal 4,68% dell'ultima asta di aprile con
un bid-to-cover di 1,73 da 1,32. Sul mercato è a 101,064
(+0,345) per un rendimento del 4,705%  
   Nell'asta di metà maggio era stato offerto il Btp 2026 che
aveva visto un rendimento del 4,07% e un bid-to-cover di 1,49. 
   I Ccteu novembre 2018 (benchmark) e 15/4/2018 (off the run) -
offerti insieme per 2-3 miliardi - sono stati assegnati per
complessivi 2,914 miliardi. 
   Il primo è stato assegnato per 1,698 miliardi a un rendimento
del 2,61 da confrontare con quello dell'asta di metà maggio del
2,44%. Bid-to-cover a 1,46 da 1,35.  
 

=========================== 12,50 ===========================   
FUTURES BUND GIUGNO         143,27   (+0,48)          
FUTURES BTP GIUGNO          111,45   (+0,08)           
BTP 2 ANNI (GIU 15)     102,002  (-0,087) 1,978%   
BTP 10 ANNI (MAG 23)   101,531  (+0,139) 4,352%
BTP 30 ANNI (SET 40)   100,690  (+0,170) 5,014% 
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   67            64 
BTP/BUND 2 ANNI          181           176        
BTP/BUND 10 ANNI       284           281  
livelli minimo/massimo              282,5-295,0   272,7-283,5   
BTP/BUND 30 ANNI       264           263        
 
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   237,4         243,1   
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   66,2          65,8      
============================================================== 
    
    
    
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia