Credito, in definizione potenziamento fondo centrale garanzia-Saccomanni

giovedì 13 giugno 2013 12:53
 

ROMA, 13 giugno (Reuters) - Il governo sta definendo un decreto per il potenziamento del fondo centrale di garanzia, per supportare il credito alle piccole e medie imprese, anche attraverso l'apporto della Cassa depositi e prestiti (Cdp).

Lo ha detto il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni nel corso del suo intervento all'assemblea di Assonime.

Saccomanni ha anche detto di impegnarsi perché l'intero ammontare dei debiti commerciali della pubblica amministrazione nei confronti delle imprese private venga restituito e non solo le somme per le quali si è già impegnato il governo nel biennio 2013-14.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Credito, in definizione potenziamento fondo centrale garanzia-Saccomanni | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%