RPT-Blocco Iva e Imu è punto fermo del governo - Lupi

mercoledì 12 giugno 2013 14:44
 

(Corregge refuso nel titolo)

ROMA, 12 giugno (Reuters) - Il congelamento dell'aumento di un punto di Iva, previsto da luglio, e il blocco dell'Imu sulla prima casa sono un punto fermo del governo, da cui non può recedere.

Lo ha detto oggi il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi, dopo che il collega dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, è stato fischiato all'assemblea di Confcommercio per avere ammesso di non poter promettere il congelamento dell'Iva, che per il secondo semestre del 2013 vale 2 miliardi.

"Non sono i commercianti a chiedere il blocco dell'aumento Iva ma tutto il Paese. Cercheremo di trovare le risorse necessarie. Abbiamo promesso di dare segnali di crescita e il blocco dell'aumento dell'Iva va in questo senso", ha detto Lupi ai giornalisti, entrando alla Camera.

"Capisco le difficoltà, ma Imu e Iva sono un punto fermo e il governo si misurerà con questo", ha aggiunto.

(Roberto Landucci)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia