Turchia sta dando "segnale sbagliato" su proteste - Germania

mercoledì 12 giugno 2013 12:19
 

BERLINO, 12 giugno (Reuters) - Il governo turco sta inviando il segnale sbagliato al suo interno e all'estero con la sua reazione alle proteste.

Lo ha detto il ministro degli Esteri tedesco Guido Westerwelle, definendo "inquietanti" le immagini che arrivano da piazza Taksim, nel centro di Istanbul.

La polizia in tenuta anti sommossa si è scontrata ancora con i manifestanti nella notte, sgomberando la piazza, che è stata lo scenario di due settimane di proteste contro il premier Tayyip Erdogan.

"Ci aspettiamo che il primo ministro Erdogan disinneschi la situazione, nello spirito dei valori europei e cerchi uno scambio costruttivo e un dialogo pacifico", ha detto Westerwelle in una nota.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Turchia sta dando segnale sbagliato su proteste - Germania | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,499.54
    +0.89%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,313.74
    +0.86%
  • Euronext 100
    931.45
    +0.14%