Bce, Asmussen mette in guardia da discussioni su modifica mandato

mercoledì 12 giugno 2013 14:56
 

KARLSRUHE, Germania, 12 giugno (Reuters) - Il membro tedesco dell'esecutivo Bce Joerg Asmussen ha messo in guardia dalle discussioni su eventuali cambiamenti dei trattati europei e del mandato della banca centrale alla stabilità dei prezzi, spiegando che l'attuale sistema "va bene".

"In Germania abbiamo la tendenza verso sistemi delimitati da regole" ha risposto Asmussen al presidente della Corte costituzionale tedesca che gli chiedeva se la Bce possa operare con una definizione di ciò che è permesso nell'ambito del suo programma di acquisto bond, o al contrario ne sarebbe troppo limitata.

"Ma se si vuole discutere l'articolo 123 del trattato Ue, allora ci sarà un'ampia discussione su cos'altro può essere cambiato, anche in termini di mandato della banca centrale" ha aggiunto Asmussen che a Karlsruhe, di fronte ai giudici dell'Alta corte tedesca, difende le posizioni della Bce nel procedimento di valutazione della costituzionalità del programma Omt.

Relativamente all'ipotesi circolata a margine dell'udienza di Karlsruhe, secondo cui la Corte potrebbe chiedere al governo tedesco di negoziare modifiche al mandato della Bce, l'esponente della banca centrale ha affermato che spetta alla politica decidere se si vuole un cambiamento del mandato della Bce.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia