Bce, Bundesbank vede rischio rallentamento riforme con Omt - Weidmann

martedì 11 giugno 2013 18:15
 

KARLSRUHE, Germania, 11 giugno (Reuters) - La Bundesbank intravede il rischio che il programma di acquisto bond della Bce, l'Omt, possa rallentare il processo delle riforme nella zona euro e intaccare la credibilità dell'istituto centrale europeo.

Lo ha detto il presidente della banca centrale tedesca Jens Weidmann davanti ai giudici dell'Alta Corte del paese, impegnati a valutare la legittimità costituzionale del programma.

"Vedo il pericolo che, nonostante gli aspetti di per sè positivi del programma Omt, gli sforzi di consolidamento e riforma possano risultarne rallentati e la credibilità della politica monetaria, come garanzia di stabilità dei prezzi, ridursi" ha affermato Weidmann.

Il numero uno della Bundesbank ha aggiunto che risulterebbe un problema mettere in comune i rischi di insolvenza dei paesi della zona euro attraverso la politica monetaria.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia