Frequenze Tv, oggi invio a Ue disciplinare bando asta-Catricalà

martedì 11 giugno 2013 14:47
 

ROMA, 11 giugno (Reuters) - Oggi gli uffici del ministero delle Comunicazioni invieranno a Bruxelles i testi del disciplinare e del bando per l'asta delle frequenze Tv.

Lo ha detto il viceministro allo Sviluppo economico Antonio Catricalà nel corso di un'audizione alla commissione Trasporti della Camera.

"Ci siamo impegnati con Almunia [vicepresidente e commissario alla Concorrenza Joaquin] e la Kroes [vice presidente e commissario all'Agenda digitale Neelie ] oggi invieremo il disciplinare e il bando per l'asta", ha detto il viceministro.

L'asta riguarda le frequenze rimaste a disposizione con il passaggio al digitale, e dovrebbe servire a chiudere il contenzioso con la Ue che ha aperto una procedura d'infrazione contro l'Italia.

L'autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha previsto che saranno messi a gara 3 diritti d'uso per le frequenze per i sistemi in digitale e ha anche previsto l'esclusione degli operatori che al momento dell'asta detengano già tre o più mix, come Rai e Mediaset.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia