Btp recupera ampia parte discesa ieri, ricoperture dopo dato Usa

venerdì 7 giugno 2013 17:17
 

MILANO, 7 giugno (Reuters) - Il secondario italiano si avvia a chiudere sui massimi di seduta una settimana impegnativa, favorito da ricoperture in vista del weekend dopo i numeri Usa leggermente migliori delle attese sugli occupati mensili di maggio.

Torna così a chiudersi di una ventina di centesimi - di fatto quelli persi ieri - la forbice di rendimento Btp/Bund sul segmento a dieci anni, riportandosi intorno ai 270 punti base rispetto ai 287 della chiusura di ieri.

"I dati Usa contribuiscono in qualche modo a tranquillizzare il mercato dopo i violenti realizzi di ieri, quando gli investitori sono stati colti decisamente in contropiede dall'inatteso tono 'bearish' di Mario Draghi" commenta un operatore.

"Più che allo spread è però meglio guardare al livello assoluto dei rendimenti... l'area di 4,30/50% per il decennale italiano resta troppo elevata" continua.

A poco meno di mezz'ora dalla chiusura il benchmark a dieci anni maggio 2023 rende 4,22% da 4,355% ieri sera.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia