Dagong Europe, da Esma arriva autorizzazione a operare

venerdì 7 giugno 2013 13:30
 

MILANO, 7 giugno (Reuters) - L'agenzia di rating Dagong Europe ha ricevuto l'autorizzazione ad operare dall'Esma, l'authority europea dei mercati finanziari.

Lo annuncia una nota della società di rating - joint venture tra la cinese Dagong Global e Mandarin Capital Partners - che ha stabilito la propria sede operativa europea a Milano.

"L'autorizzazione dell'Esma è arrivata nei tempi previsti, ora ci mettiamo al lavoro e confermiamo la nostra previsione di uscire con i primi rating entro l'estate" spiega a Reuters il general manager dell'agenzia Mauro Alfonso.

Presidente di Dagong Europe è Guan Jianzhong, presidente di Dagong Global, mentre il vicepresidente è Lorenzo Stanca, partner di Mandarin.

Nel board, in carica per tre anni, figurano anche il cinese Ding Wei e, in qualità di indipendenti, l'ex responsabile di Fitch in Italia Marco Cecchi De Rossi e Wei Benhua, ex direttore generale dello State Administration of Foreign Exchange cinese, l'ente pubblico incaricato della regolamentazione delle attività sul mercato dei cambi e della gestione delle riserve valutarie del Paese.

Dagong Europe, come ricorda il comunicato odierno, concentrerà la propria attività sui rating 'corporate', sia finanziari sia non finanziari.

L'attività sui rating sovrani rimane in capo a Dagong Global .

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia