Borsa Istanbul crolla dell'8% in avvio dopo proteste antigovernative

lunedì 3 giugno 2013 10:04
 

ISTANBUL, 3 giugno (Reuters) - La Borsa di Istanbul ha avviato le contrattazioni in ribasso dell'8%, complici i timori degli investitori per le proteste antigovernative.

I rendimenti dei titoli domestici decennali sono parallelamente saliti al 7,12% dai 6,84% di venerdì.

Intorno alle 9,45 ora italiana il benchmark azionario turco

riduce le perdite cedendo il 4,67% a 81.947,18 punti.

Decine di migliaia di cittadini sono scesi nelle strade ieri scontrandosi con la polizia nelle maggiori città del paese. La protesta contro il parziale smantellamento di un parco a Istanbul si è trasformata in una protesta di più ampio respiro contro il partito del primo ministro Recep Tayyip Erdogan.

"Mi aspetterei che le autorità turche, in particolare la banca centrale, fossero attive nel rassicurare gli investitori", ha detto Timothy Ash, capo della ricerca per i mercati emergenti di Standard Bank.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia