Sanità, non ci sarà aumento 2 mld ticket da 2014- Lorenzin a Corriere

lunedì 3 giugno 2013 08:53
 

ROMA, 3 giugno (Reuters) - Non ci sarà l'aumento per 2 miliardi dei ticket sanitari dal 2014.

Lo ha detto il ministro della Salute Betarice Lorenzin in una intervista al Corriere della Sera.

"Questi nuovi ticket non possono essere aggiunti. La manovra finanziaria del 2011 prevedeva di chiedere ai cittadini un contributo ulteriore alla spesa di 2 miliardi, ma una sentenza della Corte costituzionale nel 2012 ha stabilito che lo Stato ha usato uno strumento illegittimo", ha detto Lorenzin.

"Quel punto della manovra è stato cancellato tanto che il Documento di economia e finanza 2013 ha preso atto della sentenza e l'ha corretto. Quindi è già scritto. Niente nuovi ticket", ha aggiunto il ministro.

Già il 28 maggio il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni aveva detto che il tema era oggetto di riflessione, lasciando intendere che tra le priorità del governo, più che evitare l'aumento dell'Iva, c'era proprio quella di non alzare ulteriormente i ticket sanitari.

"Abbiamo parlato con il ministro Lorenzin, stiamo lavorando", aveva detto Saccomanni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia