Credito, vertici Abi da Saccomanni sollecitano adeguamento norme

venerdì 31 maggio 2013 14:53
 

ROMA, 31 maggio (Reuters) - Si è svolto oggi un incontro fra il ministro dell'Economia e delle finanze, Fabrizio Saccomanni, e i vertici dell'Abi sul tema del credito a famiglie e imprese. Nel corso dell'incontro i vertici dell'Abi hanno sollecitato un adeguamento della normativa nazionale al quadro europeo per rendere più agevole agli istituti finanziaria la concessioni dei crediti.

E' quanto si legge in una nota dell'Abi nella quale si dice che all'incontro erano presenti il presidente, Antonio Patuelli, insieme con Francesco Micheli (Intesa Sanpaolo ), vice presidente vicario dell'Abi, e con Giovanni Sabatini, direttore generale.

"Nel corso dell'incontro è stato esaminato l'andamento del credito bancario e le misure per favorirne l'erogazione; il presidente Patuelli ha illustrato le proposte contenute nel Documento per la crescita dell'Abi e la situazione delle imprese bancarie, rappresentando come le stesse risultino penalizzate da normative nazionali non allineate al contesto europeo, che si riflettono negativamente sulla possibilità di supportare le imprese e le famiglie nell'attuale contesto economico", si legge nella nota.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia