Cdm domani alle 11,00 su finanziamento pubblico, decreto casa

giovedì 30 maggio 2013 15:02
 

ROMA, 30 maggio (Reuters) - Il Consiglio dei ministri si riunirà domani alle 11,00 per la proroga delle detrazioni sulle ristruturazioni edilizie e per l'abolizione del sistema attuali di rimborsi ai partiti.

Il primo punto all'ordine del giorno, spiega Palazzo Chigi, è il decreto legge per il recepimento della direttiva europea 31 del 2010, che dovrebbe anche prorogare almeno a fine 2013 la detrazione al 55% sugli interventi di riqualificazione energetica degli edifici e la detrazione al 50% sulle ristrutturazioni semplici.

Al secondo punto l'ordine del giorno cita il disegno di legge "per l'abolizione del finanziamento pubblico e la regolamentazione della contribuzione volontaria a movimenti e partiti politici".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia