Finmeccanica, Tesoro invita cda a proseguire azioni per superare difficoltà

giovedì 30 maggio 2013 13:54
 

ROMA, 30 maggio (Reuters) - Il Tesoro, azionista di controllo di Finmeccanica con il 30,204% delle azioni, nell'annunciare in assemblea l'approvazione del bilancio 2012 ha invitato il cda della società "a proseguire nelle azioni intraprese, superando quanto prima le difficoltà che hanno generato i risultati degli ultimi due esercizi".

E' quanto ha detto il rappresentante del Tesoro, Stefano Di Stefano, intervenendo all'assemblea in corso a Roma.

L'invito al cda, dopo l'ennesimo rinvio della soluzione delle sostituzioni ai vertici della società - visto che l'assemblea di oggi non affronterà neppure la sostituzione del presidente Giuseppe Orsi e del consigliere Franco Bonferroni che si sono dimessi nei mesi scorsi a seguito di diverse inchieste giudiziarie - è parsa una risposta agli articoli di stampa usciti negli ultimi giorni che hanno parlato di stallo ai vertici della società in attesa delle scelte dell'azionista.

Il Tesoro, in attesa che il governo definisca i criteri di nomina degli amministratori nelle controllate pubbliche, invita l'azienda a proseguire a pieno ritmo nella sua operatività.

Il bilancio 2012 di Finmeccanica è stato chiuso con una perdita di 786 milioni dopo i 2,3 miliardi del 2011 e non sono state ancora definite le previste dismissioni nel settore civile.

(Paolo Biondi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia