Banche, sofferenze legate a recessione, in via contenimento-Saccomanni

mercoledì 29 maggio 2013 17:14
 

PARIGI, 29 maggio (Reuters) - Le sofferenze elevate delle banche italiane sono collegate alla recessione in corso e sono in via di contenimento grazie alle misure che sta prendendo il governo.

Lo ha detto Fabrizio Saccomanni, ministro dell'Economia.

"Nelle nostre banche non esiste una concentrazione del rischio in nessuna regione e in nessun segmento dell'economia", ha detto Saccomanni in una conferenza stampa a Parigi a margine della presentazione del rapporto Ocse.

"L'aumento delle sofferenze è dovuto alla recessione", ha spiegato, aggiungiendo che le sofferenze sono "in via di contenimento con la ripresa e con le misure del governo".

Poco prima il ministro, che ha assunto l'incarico di governo lasciando la poltrona di direttore generale della Banca d'Italia, ha ricordato che le banche italiane sono "un sistema che ha mostrato capacità di resistere agli shock, una valutazione che ha fatto anche il Fondo monetario".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia