Italia, sospensione Imu riduce margini manovra su conti pubblici-Rehn

mercoledì 29 maggio 2013 15:56
 

BRUXELLES, 29 maggio (Reuters) - Con le recenti decisioni sull'Imu prese dal governo Letta l'Italia ha margini di manovra molto ristretti per evitare di sforare il tetto del 3% del deficit.

Lo ha detto il commissario Ue agli Affari economici Olli Rehn durante una conferenza stampa a Bruxelles.

"L'Italia ha margini di sicurezza molto limitati per mantenere il deficit sotto il 3% dopo alcune decisioni del nuovo governo riguardo alla tassazione", ha detto Rehn facendo chiaro riferimento alle decisioni prese dal governo sull'Imu a maggio.

Rehn ha però sottolineato l'importanza delle clausole di salvaguardia concordate dal governo italiano con la Commissione per evitare di sforare il 3%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Italia, sospensione Imu riduce margini manovra su conti pubblici-Rehn | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,836.51
    +0.15%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,014.42
    +0.22%
  • Euronext 100
    1,014.64
    +0.13%