Treasuries in lieve rialzo, investitori cauti su timori mosse Fed

mercoledì 29 maggio 2013 14:56
 

NEW YORK, 29 maggio (Reuters) - I titoli di Stato Usa procedono in lieve rialzo, sostenuti dalla debolezza dei mercati azionari.

L'obbligazionario, peraltro, è frenato dai timori che la Federal Reserve, come conseguenza del rafforzamento della crescita economica, faccia marcia indietro nel programma di acquisto di bond.

Gli investitori si mantengono cauti, in attesa dei dati sulla creazione di posti di lavoro nel mese di maggio, che potrebbero, se particolarmente forti, accelerare le mosse della Fed o, viceversa, rallentarne l'attuazione e indurla a confermare l'attuale politica monetaria accomodante.

Attorno alle 14,45 italiane il benchmark decennale guadagna 1/32, con rendimento del 2,1617%; il titolo a due anni è invariato e rende lo 0,3049%; il bond quinquennale è invariato, con rendimento dell'1,0234%; il trentennale avanza di 17/32, con rendimento del 3,2973%.

Il futures sul decennale perde 7/32, a 130*05/32.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia