Finmeccanica, assemblea domani rinvierà nomina presidente, consiglieri

mercoledì 29 maggio 2013 07:42
 

ROMA, 29 maggio (Reuters) - Domani, all'assemblea di Finmeccanica, il ministero dell'Economia proporrà di rinviare la nomina dei due consiglieri di amministrazione di propria designazione, in sostituzione dell'ex presidente e AD Giuseppe Orsi e di Franco Bonferroni, entrambi coinvolti in inchieste giudiziarie. Via 20 settembre, infatti, intende prima varare procedure trasparenti per le nomine nelle società controllate.

Lo ha annunciato il ministero in un comunicato diffuso ieri sera.

Salta dunque la nomina del nuovo presidente dell'azienda pubblica dell'aerospazio e della difesa, dopo che Orsi è stato arrestato nel febbraio scorso per un'inchiesta su presunte tangenti pagate in India per la vendita di 12 elicotteri di AgustaWestland, e rilasciato poi all'inizio di maggio.

Bonferroni è invece dimissionario dal settembre scorso, dopo essere stato indagato in un'inchiesta per finanziamento illecito a partiti.

"Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, d'intesa con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, intende definire procedure trasparenti per la nomina di amministratori nelle società controllate e criteri generali di valutazione delle candidature volti ad assicurare la qualità professionale e la competenza tecnica dei prescelti", dice la nota.

"Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, pertanto, in occasione dell'assemblea di Finmeccanica S.p.A. che si terrà il prossimo 30 maggio 2013, proporrà di rinviare la nomina dei due consiglieri di amministrazione di propria designazione ad una nuova assemblea".

Nel frattempo, Finmeccanica dovrà rimpiazzare anche un altro membro del cda, Chiristian Streiff. Ma l'elezione di un nuovo consigliere al suo posto non avverrà comunque nell'assemblea di domani, ha reso noto la società.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia