Letta a Regioni: accordo su golden rule Ue entro 2013 - fonti

lunedì 27 maggio 2013 14:02
 

ROMA, 27 maggio (Reuters) - Il Consiglio europeo di giugno avvierà il confronto per escludere dai saldi di bilancio gli investimenti produttivi e le misure di stimolo all'occupazione, ma per un accordo politico complessivo bisognerà aspettare il vertice di dicembre, anche a causa delle elezioni politiche tedesche, in programma a settembre.

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Enrico Letta, incontrando le Regioni a Palazzo Chigi, secondo quanto riferito da due fonti presenti all'incontro.

"Il Consiglio Ue di giugno darà le prime indicazioni, a dicembre ci sarà l'accordo", dice una delle fonti sintetizzando il discorso di Letta.

Più nell'immediato, Letta si aspetta che il vertice di giugno prenda decisioni operative sulla Youth guarantee, i 6 miliardi che l'Europa a 27 si è impegnata a trovare per sostenere i giovani disoccupati, spiegano le fonti. La quota italiana della Youth guarantee dovrebbe essere di circa 400-500 milioni.

Oggi il membro tedesco del board della Bce, Joerg Asmussen, ha definito un errore escludere la spesa per gli investimenti dal computo del deficit.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia