Sanità, inaccettabili ticket da 2 mld in 2014 - Chiodi (Abruzzo)

lunedì 27 maggio 2013 12:45
 

ROMA, 27 maggio (Reuters) - Le Regioni sollecitano il governo a evitare l'aumento per ulteriori 2 miliardi dei ticket sulle prestazioni sanitarie a partire dal 2014.

È quanto riferisce il governatore dell'Abruzzo, Gianni Chiodi, nella sua pagina Facebook mentre a Palazzo Chigi è in corso l'incontro fra Regioni ed esecutivo sul Patto di stabilità interno e sui futuri provvedimenti di politica economica.

"La previsione di ulteriori ticket per 2 miliardi di euro sui farmaci ed altre prestazioni sanitarie è inaccetabile", scrive Chiodi.

La prima manovra correttiva del luglio 2011 ha previsto dal primo gennaio 2014 nuove "misure di compartecipazione" alla spesa sanitaria da parte dei contribuenti.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia