Btp Italia, da istituzionali esteri 12% sottoscrizioni - Tesoro

mercoledì 17 aprile 2013 17:24
 

MILANO, 17 aprile (Reuters) - Gli investitori istituzionali esteri hanno sottoscritto il 12% dell'ultima emissione di Btp Italia, titolo a quattro anni indicizzato all'inflazione nazionale, con cui il Tesoro ha raccolto 17 miliardi in due giorni.

Lo spiega una nota del Ministero dell'Economia, in cui vengono riportati i dettagli del collocamento del titolo, pensato per la clientela retail.

"In linea con l'emissione dell'ottobre scorso, anche questo collocamento ha visto la presenza di investitori istituzionali con una presenza non marginale di quelli esteri quantificabili intorno al 12 per cento del totale emesso", si legge nel comunicato.

L'80% del collocamento è costituto da contratti il cui importo non supera i 50.000 euro, aggiunge il Tesoro, che evidenzia come il 30% degli ordini sia arrivato tramite l'home banking.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia