Spread Btp/bund e tasso decennale a minimi post-elezioni, poi risale

mercoledì 17 aprile 2013 10:03
 

MILANO, 17 aprile (Reuters) - Il mercato obbligazionario italiano ha visto un progressivo miglioramento nel corso della mattina fino a toccare livelli che non si vedevano dal lunedì 25 febbraio, il secondo giorno di elezioni politiche in Italia. Toccati quei livelli il mercato ha visto un brusco peggioramento sulla scia di un analogo movimento visto sulle borse europee, dove vengono citate stop loss.

Poco prima delle ore 10,00 italiane, su piattaforma Tradeweb, il rendimento del Btp a dieci anni italiano è sceso fino a 4,254%, il livello più basso dopo il 4,217% segnato il 25 febbraio scorso. Successivamente è tornato a 4,27%, il livello a cui ha aperto stamane dal 4,319% della chiusura di ieri.

Il differenziale di rendimento tra decennali italiani e tedeschi è sceso fino a 295,4 che si confronta con il 295,3 punti base dell'11 aprile, superato il quale il livello più basso è il 277,9 registrato lo stesso 25 febbraio. Successivamante si è riportato in area 298 pb, dopo che stamane aveva aperto a 299,2 punti base da una chiusura ieri a 305 punti base.

(Gabriella Bruschi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia