Debiti Pa, Confindustria: in Italia emergenza liquidità

martedì 16 aprile 2013 09:54
 

ROMA, 16 aprile (Reuters) - Le imprese italiane stanno subendo la terza ondata di crisi della liquidità dal 2007 con uno stock di prestiti in calo a livelli del settembre 2011.

Lo denuncia Confindustria stamani.

"L'Italia è in emergenza liquidità. È in corso la terza ondata di credit-crunch, dopo quelle del 2007-2009 e quella del 2011-2012", si legge nel testo letto stamani dal direttore generale, Marcella Panucci, nel corso della sua audizione alle commissioni speciali che stanno esaminando il decreto per i rimborsi dei debiti commerciali della publica amministrazione.

"I prestiti alle imprese sono in caduta da più di un anno e mezzo: a febbraio sono stati del 5,1% inferiori al livello di settembre 2011. Lo stock erogato si è ridotto di 47 miliardi. Un evento senza precedenti nel dopoguerra.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia