Crisi, repubblicani olandesi vogliono taglio 80% stipendio del re

lunedì 15 aprile 2013 14:36
 

AMSTERDAM, 15 aprile (Reuters) - I repubblicani olandesi lanceranno domani una campagna per tagliare lo stipendio del prossimo re al 20% degli 850.000 euro annui che riceve attualmente la regina Beatrice, prossima all'abdicazione.

I sostenitori della Nuova associazione repubblicana stanno raccogliendo firme per ottenere un dibattito parlamentare su una mozione che ridurrebbe lo stipendio del nuovo sovrano a 150.000 euro, in linea con quanto guadagna il primo ministro.

Il principe Willem-Alexander, 45 anni, succederà alla madre sul trono il 30 aprile, dopo 30 anni di regno.

Beatrice è popolare nei Paesi Bassi e il movimento repubblicano è in estrema minoranza. Ma i repubblicani ritengono che il salario della regina 75enne sia un punto debole per i monarchici, soprattutto in un momento di austerity.

Secondo i repubblicani, il salario della regina supera di gran lunga i 199.000 euro del presidente tedesco o i 150.000 del re spagnolo, o anche i 400.000 euro del presidente degli Stati Uniti.

Perché la mozione venga discussa in Parlamento occorrono almeno 40.000 firme.

(Thomas Escritt)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia