Irlanda e Portogallo ottengono da Ecofin proroga 7 anni prestiti

venerdì 12 aprile 2013 17:02
 

DUBLINO, 12 aprile (Reuters) - I ministri finanziari dell'Unione Europea hanno raggiunto un accordo sulla proroga di sette anni per il rimborso dei prestiti di emergenza a Irlanda e Portogallo.

I 17 ministri dell'area euro, riuniti a Dublino, hanno concordato un'estensione di sette anni, ma perché sia effettiva occore anche il via libera dei dieci ministri dei paesi che non aderiscono alla moneta unica, ma che fanno parte dell'Ue.

I prestiti ai Paesi della zona euro sono garantita dall'Efsf e dall'Efsm.

"L'allungamento dei prestiti dell'Efsm a Irlanda e Portogallo è stato approvata", ha detto un diplomatico Ue.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia