Asta frequenze, in 30/40 giorni bando per completare operazione - Passera

venerdì 12 aprile 2013 09:24
 

ROMA, 12 aprile (Reuters) - Il ministro dello sviluppo Corrado Passera ha detto oggi che il dicastero si attiverà immediatamente per definire in 30-40 giorni il bando di gara per l'asta delle frequenze televisive del digitale terrestre e che non intende lasciare questo dossier al prossimo governo.

"Metteremo immediatemente in moto il bando per poter completare l'operazione", ha risposto Passera a Radio Anch'io alla domanda se intende lasciare al prossimo governo il completamento di questo dossier.

"Noi da oggi lavoreremo a questo progetto. Ci vogliono tecnicamente 30/40 giorni per il bando e il regolamento. Sicuramente non passeremo la palla avanti", ha aggiunto.

Ieri l'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) ha approvato il provvedimento definitivo sulle regole per l'asta delle frequenze televisive del digitale terrestre, spiegando che andranno a gara tre multiplex, quelli con le frequenze più pregiate, per nuovi entranti e operatori minori, escludendo Rai , Mediaset e Telecom Italia Media.

Il regolamento è Stato in parte modificato per tutelare il pluralismo, dopo essere passato al vaglio della commissione europea.

Il provvedimento è ora nella competenza del ministero dello Sviluppo economico al quale spetta il compito di approvare il bando di gara e di gestire la procedura.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia