Moviemax guadagna 12% dopo ok banche a ristrutturazione debito

giovedì 11 aprile 2013 18:02
 

MILANO, 11 aprile (Reuters) - Moviemax ha chiuso in rialzo del 12% a 0,081 euro dopo aver incassato il via libera delle banche creditrici all'accordo di ristrutturazione del debito.

La notizia, anticipata dalla stampa questa mattina, è stata confermata e precisata da un comunicato della società nel pomeriggio.

Il piano di risanamento prevede, tra gli altri, il collocamento del prestito obbligazionario "MOVIEMAX 8% 2013-2019" per 4,999 milioni di euro e un piano di ammortamento del debito fino al 2019 per l'ammontare complessivo di 26 milioni.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia