Usa, membri board Fed vedono fine acquisti bond entro anno- minute

mercoledì 10 aprile 2013 15:50
 

WASHINGTON, 10 aprile (Reuters) - Solo alcuni dei membri del board della Federal Reserve si aspettano una riduzione del ritmo di acquisti di asset verso la metà di quest'anno per chiudere il programma più avanti nel corso del 2013, mentre un numero superiore prevede di rallentare oltre la metà dell'anno per archiviare il "quantitative easing" con la fine dell'anno.

Lo dicono le minute del meeting della Fed del 19-20 marzo, che sono state pubblicate in anticipo.

"Alcuni membri ritengono che i rischi ed i costi degli acquisti, insieme con il miglioramento delle prospettive economiche viste a partire dallo scorso autunno, potranno portare a una riduzione del ritmo di acquisti attorno alla metà dell'anno, per poi terminare più in là nell'anno" dicono le minute.

"Molti altri pensano invece che se le prospettive per il mercato del lavoro miglioreranno come nelle attese, sarà probabilmente opportuno rallentare gli acquisti più in là nell'anno e poi interromperli entro la fine dell'anno".

In occasione del meeting di marzo, la Fed ha deciso di continuare ad acquistare bond per 85 miliardi di dollari al mese per stimolare la crescita economica. L'incontro si è svolto prima del dato debole di marzo sui posti di lavoro, cresciuti meno delle attese.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia