Ue, Rehn: molto probabile che Italia esca da procedura deficit

mercoledì 10 aprile 2013 14:11
 

BRUXELLES, 10 aprile (Reuters) - E' molto probabile che Bruxelles chiuda la procedura per deficit eccessivo aperta nel 2009 nei confronti dell'Italia e l'asta dei titoli di Stato di oggi "va in un direzione migliore" dopo un lungo periodo di incertezza.

Lo ha detto il commissario Ue per gli Affari economici Olli Rehn in una conferenza stampa.

A Rehn è stato anche chiesto quale impatto è destinato ad avere sull'Italia e sul resto della zona euro lo stallo politico seguito alle elezioni di febbraio.

"Ho piena fiducia che il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano farà tutto quanto umanamente possibile per favorire la formazione di un governo in Italia", ha risposto il commissario europeo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia