Italia, in 2015 deficit tendenziale 2,5%, programmatico 1,5%

mercoledì 10 aprile 2013 13:22
 

ROMA, 10 aprile (Reuters) - Dal 2015 l'indebitamento tendenziale o a legislazione vigente non coincide con l'obiettivo programmatico del governo.

È quanto si legge nel quadro aggiornato di finanza pubblica diffuso da Palazzo Chigi.

Nel 2015, a fronte di un indebitamento tendenziale del 2,5%, il governo indica un obiettivo programmatico dell'1,5%.

Nel 2016 i due valori sono 2,1% e 0,9 e nel 2017 sono 1,8 e 0,4.

"Il risanamento è imprescindibile e improcrastinabile", ha detto in conferenza stampa a Palazzo Chigi il ministro dell'Economia, Vittorio Grilli.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia