Bersani-Berlusconi: "Buon incontro ma siamo all'inizio" - E.Letta

martedì 9 aprile 2013 19:09
 

ROMA, 9 aprile (Reuters) - L'incontro tenutosi in serata alla Camera fra il segretario del Pd Pier Luigi Bersani e il leader del Pdl Silvio Berlusconi per verificare se è possibile trovare una posizione comune per l'elezione del prossimo presidente della Repubblica è stato "un buon incontro", ma ancora a livello iniziale e oggi non sono stati fatti nomi.

Lo ha detto il vicesegretario del Pd Enrico Letta ai cronisti.

"E' stato un buon incontro, ma siamo all'inizio", ha detto Letta giungendo alla sede del partito dove ha tenuto una conferenza stampa sull'esito di questo primo confronto.

"Questo è stato il primo passo che va nella direzione giusta. E' stato utile per chiarirci i criteri per scegliere una personalità per il bene del Paese. L'obbiettivo è di dare un segnale di unità", ha detto Letta.

Alla domanda se si sia parlato anche di governo ha risposto: "Ci siamo concentrati sulla scelta del presidente della Repubblica. Penso che ci saranno più incontri con il Pdl e altri. L'idea è di dare un segnale forte di coesione di tutte le forze politiche".

E' stato chiesto al vicesegretario del Pd se si sia fatta una rosa di nomi per la successione a Giorgio Napolitano: "Oggi non abbiamo parlato di nomi, dobbiamo condividere prima i criteri", ha risposto Letta.

"L'idea è di dare una segnale forte di coesione di tutte le forze politiche", ha poi concluso.

Questa sera Bersani e Berlusconi, accompagnati rispettivamente dal vicesegretario del Pd Letta e dal segretario del Pdl Angelino Alfano, si sono incontrati a Montecitorio per circa una mezz'ora.

(Steve Scherer)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia