Italia, potere d'acquisto 2012 calato del 4,8% - Istat

martedì 9 aprile 2013 11:11
 

ROMA, 9 aprile (Reuters) - Tenuto conto dell'inflazione, il potere di acquisto delle famiglie consumatrici italiane nel 2012 è diminuito del 4,8%, rende noto Istat.

Nel quarto trimestre si è ridotto dello 0,9% rispetto al trimestre precedente e del 5,4% nei confronti del quarto trimestre del 2011.

Sempre nel 2012, il reddito disponibile delle famiglie in valori correnti è diminuito del 2,1%. Nell'ultimo trimestre dell'anno ha registrato una riduzione dello 0,3% rispetto ai tre mesi precedenti e del 3,2% sul quarto trimestre del 2011.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia