Debiti Pa, Grilli: Fiscal Compact impone calo debito solo da 2015

lunedì 8 aprile 2013 17:27
 

ROMA, 8 aprile (Reuters) - Il decreto legge sul pagamento dei debiti commerciali della Pubblica amministrazione non dovrebbe creare problemi di rispetto delle regole europee sulla riduzione del debito dal momento che il nuovo Patto di stabilità europeo o Fiscal Compact ha regole sulla diminuzione del debito dal 2015 in poi, secondo il ministro per l'Economia Vittorio Grilli.

"Siamo in questo senso, tra virgolette, fortunati", ha detto il ministro al termine dell'incontro con il Commissario Ue per Affari economici e monetari Olli Rehn.

Poco prima Grilli aveva quantificato in circa 3 punti di Pil il peggioramento atteso sul debito al 2014 dal rimborso in due anni di 40 miliardi di debiti pregressi.

Il ministro non ha risposto alla domanda se l'Italia sarà in grado di rispettare la raccomandazione dell'Ecofin sulla riduzione del debito nel 2013 rispetto al 127% del 2012.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia