Amplifon, private placement obbligazionario Usa e nuove linee credito

lunedì 8 aprile 2013 16:56
 

MILANO, 8 aprile (Reuters) - Amplifon ha negoziato un private placement obbligazionario negli Usa, da complessivi 130 milioni di dollari, e due nuove linee di credito 'revolving' per un totale di 40 milioni di euro.

Lo ha annunciato la società in una nota spiegando che le due operazioni sono "funzionali al rafforzamento della struttura finanziaria del gruppo e a garantire flessibilità per eventuali nuove operazioni di sviluppo del business".

Il private placement è strutturato sulle tre scadenze 7, 10 e 12 anni, con richieste da parte degli investitori - si apprende dal comunicato - che hanno superato il doppio dell'importo inizialmente offerto (100 milioni di dollari). Il prestito obbligazionario prevede, dopo lo swap in euro, un coupon medio pari al 3,90%.

Citigroup e Deutsche Bank hanno gestito l'operazione per conto della società.

I fondi raccolti saranno "interamente destinati al parziale rifinanziamento del debito in scadenza nel 2013 (pari a 118,1 milioni di euro oltre alle relative quote interesse)".

Le due linee di credito - negoziate con Commerzbank e Mediobanca - avranno invece un importo di 20 milioni di euro ciascuna e scadenza tre anni.

Alle 16,50 il titolo Amplifon cede a Piazza Affari circa il 4,7% a 3,766 euro.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato completo cliccando su.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia