5 aprile 2013 / 08:04 / 4 anni fa

PUNTO 1-Btp apre positivo, spread su Bund fino a 323 pb

(Aggiunge commenti, quotazioni, minimi storici, aggiurna quotazioni btp)

MILANO, 5 aprile (Reuters) - Apertura positiva per il mercato obbligazionario italiano, con lo spread in restringimento di una decina di punti base rispetto alla chiusura di ieri.

Acquisti anche su altri paesi periferici, con gli investitori che vanno alla ricerca di asset con maggiori rendimenti, visto che quelli dei bund sono vicini ai minimi storici, influenzati anche dalla decisione della Boj ieri.

Il differenziale di rendimento tra decennali Btp e Bund nelle prime battute della seduta odierna è sceso fino a 323 punti base dai 332 del finale di seduta di ieri, per poi riprendersi leggermente a 327 attorno alle ore 10,00 italiane.

Il rendimento del Btp a 10 anni, che si è portato fino a 4,48% dal 4,567% di ieri sera, è poi risalito a 4,51%.

Anche i rendimenti di altri paesi in Europa sono scesi stamane, molti dei quali raggiungendo nuovi minimi storici: in particolare il rendimento del decennale francese ha toccato un nuovo minimo storico a 1,81%, in calo di 7 punti base, quello belga ha segnato un minimo storico a 2,01% e quello austriaco a un minimo storico a 1,52% .

E’ un minimo storico infine anche quello del rendimento del decennale olandese a 1,44%, in calo di 4 punti base .

Il decennale spagnolo è anch‘esso in calo di 7 punti base a 4,86%.

I deler citano anche il fatto che gli investitori stanno abbandonando i titoli di stato giapponesi a favore di quelli della zona euro con rendimenti maggiori di quelli dei bund, ma comunque con un rating relativamente buono.

“L‘idea sembra essere che la mossa della Banca del Giappone spingerà gli investimenti al di fuori del paese verso altri mercati, e quelli semi-core sono stempre stati quelli favoriti” dice un dealer. La Boj ieri ha stupito i mercati con una radicale revisione del meccanismo di politica monetaria, che prevede l‘adozione di un nuovo target di bilancio annuale, e l‘impegno a raddoppiare il suo portafoglio di titoli di Stato in due anni, nel tentativo di porre fine a decenni di deflazione .

“Se vedremo i rendimenti sui titoli tedeschi a breve termine andare in territorio negativo e anche l‘area del decennale andare vicina allo zero, gli investitori cercheranno qualche maggior rendimento in questo contesto di maggior fiducia sul mercato” dice un altro dealer.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below