Bond euro, Bund piatti dopo rally su Bce,occhi su dati lavoro Usa

venerdì 5 aprile 2013 08:47
 

LONDRA, 5 aprile (Reuters) - Avvio piatto per i future sui
governativi tedeschi, dopo la corsa al rialzo di ieri, con gli
investitori poco propensi ad aprire grosse posizioni prima della
pubblicazione del rapporto sugli occupati Usa del mese di marzo.
    L'economia Usa, nelle attese, dovrebbe aver creato 200.000
posti di lavoro il mese scorso, mentre il tasso di
disoccupazione dovrebbe essere confermato al 7,7%, secondo gli
economisti interpellati da Reuters in un sondaggio.
    "Una sorpresa positiva potrebbe far ripartire il dibattito
sui tempi di un'eventuale uscita da una politica monetaria
ultra-espansiva", si legge in un research note di Commerzbank.
    "Lo spazio per stare lunghi sui Bund si sta riducendo, visti
gli attuali picchi vertiginosi. Il rapporto rischio/premio
suggerisce di stare tatticamente corti".
    Intorno alle 8,40 i future sul Bund avanzano di 2 tick a
145,98, mentre il tasso del decennale becnhmark si attesta a
1,247%, dopo aver segnato ieri il minimo da agosto a 1,237%.
    La discesa dei rendimenti dei Bund ieri è stata alimentata
dai commenti del presidente della Banca centrale europea Mario
Draghi, che ha assicurato uno stretto monitoraggio degli
indicatori macroeconomici e si è detto pronto ad agire se
necessario.
    "Il rally proseguirà nei prossimi giorni, ma penso che sarà
difficile vedere nuovi minimi (nei rendimenti)", sostiene lo
strategist Ing Alessandro Giansanti.
      
========================== ORE 8,42 ============================
 FUTURES EURIBOR GIUGNO       99,880 (+0,005)
 FUTURES BUND GIUGNO         145,98  (+0,02)          
 FUTURES BTP GIUGNO          110,58  (+0,72)      
 BUND 2 ANNI             100,494 (-0,006)  -0,007% 
 BUND 10 ANNI           102,310 (-0,016)   1,249% 
 BUND 30 ANNI           106,416 (+0,027)   2,213% 
 ===============================================================
    
 
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia