Mps, Bankitalia notifica sanzione oltre 5 mln euro contro ex manager

giovedì 4 aprile 2013 15:11
 

FIRENZE, 4 aprile (Reuters) - La Banca d'Italia ha notificato sanzioni pecuniarie per un totale di oltre 5 milioni di euro nei confronti dei precedenti amministratori di Banca Monte dei Paschi di Siena coinvolti nelle irregolarità connesse nella gestione di alcune operazioni strutturate, riferiscono due fonti toscane vicine alla vicenda.

Secondo una delle fonti l'ex presidente Giuseppe Mussari e l'ex direttore generale Antonio Vigni sarebbero stati sanzionati per oltre 500.000 euro a testa.

"La Banca d'Italia ha triplicato i massimi di legge contro il precedente consiglio di amministrazione, la terna dei revisori e altri componenti dell'alto management per complessivi oltre 5 milioni di euro", ha detto una delle fonti.

Una fonte di Banca d'Italia si limita a dire che "la procedura di notifica è stata avviata".

Secondo la stessa fonte "la procedura sanzionatoria si è conclusa a fine marzo" e "i contenuti saranno pubblicati nel bollettino di vigilanza una volta completati i passaggi previsti dalla normativa".

Le infrazioni contestate, precisa una delle fonti toscane, sarebbero due: mancato contenimento dei rischi finanziari, contestato a cda, revisori, dg e comitato direttivo; carenze organizzative e nei controlli interni, contestate a cda, dg, revisori, all'ex direttore dell'area finanziaria Gianluca Baldassarri e ad altri sette manager.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia