Giappone, BoJ stupisce con nuovo target, potenzia acquisto asset

giovedì 4 aprile 2013 08:06
 

TOKYO, 4 aprile (Reuters) - La banca centrale giapponese stupisce i mercati con una radicale revisione del meccanismo di politica monetaria, che prevede l'adozione di un nuovo target di bilancio annuale, e l'impegno a raddoppiare il suo portafoglio di titoli di Stato in due anni, nel tentativo diporre fine a decenni di deflazione. Al primo meeting del politica monetaria del neo governatore Haruiko Kuroda, l'istituto centrale ha deciso di utilizzare la base monetaria come target di riferimento, abbandonando il tasso d'interesse (overnight call rate), fissato attualmente nel range dello 0-0,1%.

L'inattesa portata del cambiamenti introdOtti da Kuroda ha spintolo yen al ribasso e portato i rendimenti del decennale di riferimento giapponese ai minimi da un decennio.

"La banca centrale giapponese condurrà operazioni sul mercato monetario in modo da implementare la base monetariaal ritmo di 60-70 mila miliardi di yen l'anno", si legge nel comunicato della BoJ.

L'istituto centrale giapponese ha annunciato il via di un programma illimitato di acquisto asset e che comprerà oltre 7.000 miliardi di yen di bond sovrani a lunga scadenza ogni mese - compresi i titoli quarantennali -, in modo da aumentare il suo portafoglio al ritmo di 50 mila miliardi di yen l'anno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia