Debiti Pubblica amministrazione, slitta alle 19 Consiglio ministri

mercoledì 3 aprile 2013 10:08
 

ROMA, 3 aprile (Reuters) - Slitta di 9 ore, dalle 10 alle 19 di oggi, il Consiglio dei ministri che deve varare il decreto legge sui 40 miliardi promessi alle imprese creditrici della Pubblica amministrazione.

Lo dice una breve nota pubblicata sul sito web del governo.

Intanto, oggi, il vice ministro del Lavoro Michel Martone ha smentito l'ipotesi, circolata ieri sera, di un aumento dell'addizionale Irpef regionale per contribuire a ripianare il debito della Pa.

"Stando alle risoluzioni approvate ieri in Parlamento, l'aumento delle imposte per i cittadini non risulta agli atti anche perché c'è stata una presa di posizione molto forte di tutti i partiti", ha detto Martone nel corso della trasmissione tv Agorà sui Rai Tre.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia