Ungheria potrebbe uscire da procedura deficit Ue - Segretario Stato

mercoledì 3 aprile 2013 09:02
 

BUDAPEST, 3 aprile (Reuters) - L'Ungheria ha buone possibilità di uscire quest'anno dalla procedura europea di deficit eccessivo dopo il basso rapporto tra deficit e Pil nel 2012.

E' quanto ha detto oggi Zoltan Csefalvay, segretario di Stato del ministero dell'Economia.

"Se (a Bruxelles) guardano solo ai numeri dobbiamo uscire quest'anno dalla procedura", ha spiegato Csefalvay alla tv pubblica.

Lo scorso anno il deficit dell'Ungheria si è attestato al 2% del Pil, al di sotto dell'obiettivo del governo del 2,7%, come riferito venerdì dall'Ufficio di statistica.

Csefalvay ha detto che la Commissione europea prenderà in esame anche le attese per il deficit/Pil di quest'anno, per cui prevede un divario maggiore rispetto al governo, per lo più per le differenze nelle previsioni per la crescita economica.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia