Renzi non coinvolto in tentativo formazione governo - collaboratori

venerdì 29 marzo 2013 16:46
 

ROMA, 29 marzo (Reuters) - Il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, non è coinvolto nel tentativo di formare un governo, riferiscono i suoi collaboratori.

Smentendo le voci secondo cui a Renzi sarebbe stata chiesta la disponibilità a guidare un esecutivo, i collaboratori precisano che il sindaco segue le vicende politiche da Firenze attraverso la stampa ed è "fuori dai giochi".

Stamani in occasione delle consultazioni al Quirinale - riaperte dal capo dello Stato dopo che ieri il leader del Pd Pier Luigi Bersani ha ammesso che il suo tentativo "non è stato risolutivo" - il leader del centrodestra Silvio Berlusconi ha detto che come premier "va bene assolutamente Bersani" ma ha aperto anche ad "altre candidature" del Pd.

Un sondaggio Swg dà Renzi al 55% delle preferenze tra i leader politici. In caso di nuove elezioni, il 66% degli intervistati lo vorrebbe leader del centrosinistra, contro un l0% pro Bersani.

Renzi, battuto alle primarie del centrosinistra dal segretario Pd, piace al 61% degli elettori del Pd, ma ancora di più a quelli di centrodestra (71%) e al 68% di quelli del Movimento 5 Stelle.

(Antonella Cinelli)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia